la Settimana del Lavoro 2018

Il Programma di lavoro_innovazione

ISMEL promuove iniziative, seminari e conferenze per discutere il rapporto tra lavoro e innovazione. Un rapporto complesso da cui dipende il futuro di tutti noi.
Gli eventi previsti si concentrano in una vera e propria Settimana del Lavoro, che si tiene dal 21 al 25 maggio, con un ampio programma – conferenze, incontri, visite ad imprese, eventi artistici.

Le giornate della Settimana del Lavoro – dal lunedì al venerdì – sono costituite da un incontro pomeridiano articolato in due momenti: una LECTIO introduttiva a uno specifico tema e un SEMINARIO di approfondimento.
Ciascun appuntamento intende affrontare una rilevante questione politica e culturale di attualità.
Parallelamente al programma seminariale, lavoro_innovazione prevede altri due filoni di iniziative: le visite a imprese del territorio, particolarmente significative sotto il profilo dell’innovatività tecnologica ed organizzativa e gli eventi culturali, quali proiezione cinematografiche, spettacoli teatrali, concerti.
La Settimana del Lavoro è dedicata a Luciano Gallino, maestro riconosciuto per gli studi di sociologia del lavoro che, anche a partire dall’esperienza maturata a fianco di Adriano Olivetti, ci ricorda come il lavoro non possa essere considerato una merce soggetta a speculazioni di mercato, ma costituisca una delle componenti fondamentali per la dignità di un Paese e dei suoi cittadini.
Lavoro_innovazione è progettato e curato da un Comitato di Coordinamento, nominato da ISMEL, formato da Gian Carlo Cerruti, Aldo Enrietti, Mauro Zangola, con compiti di indirizzo. Il Comitato è affiancato da una Segreteria Organizzativa e ha il supporto del Presidente dell’Istituto, Giovanni Ferrero, e del Vice Presidente, Mario Corfiati.

Programma completo:
la Settimana del Lavoro 2018
Date:

segui il nostro canale Youtube

In primo piano

Come far coesistere i vincoli di sicurezza sanitaria e le esigenze d’innovazione
Scuola, territorio e disuguaglianze educative
Scuola e infrastruttura informatica di rete