LUNEDì 19 OTTOBRE

INCLUSIONE/ESCLUSIONE NEI PROCESSI FORMATIVI

Il sistema di istruzione e formazione è stato a lungo pensato come un motore di mobilità sociale e come un grande dispositivo per realizzare il diritto di cittadinanza. E in parte ha funzionato in questo senso. Il livello medio di istruzione si è elevato nell’ultimo trentennio, ma le disuguaglianze nel completamento della scuola superiore e dell’università tra i figli di famiglie economicamente e culturalmente povere e figli delle famiglie ricche persistono. La geografia sociale del paese evidenzia, poi, grandi differenze territoriali nei livelli di istruzione. Quali sono i fattori che contribuiscono a perpetuare la stratificazione degli esiti scolastici? Quali politiche possono essere adottate per creare maggiore uguaglianza nelle opportunità di accesso all’istruzione superiore e maggiore equità e qualità nei risultati i finali? La didattica a distanza condotta in condizioni emergenziali nella fase del COVID-19 ha acuito le disuguaglianze educative?

ARCHIVIO

Scopri altri materiali sul tema

Presentazione della Settimana del Lavoro

ore 10:00 – 11:00

Proiezione di video a cura di AIACE

Presenta
Giovanni Ferrero, ISMEL

Apertura dei lavori
Massimo Beretta LiveraniFondazione CRT
Sergio SoavePolo del ‘900
Fabrizio MancaUfficio Scolastico Regionale Piemonte
Antonietta Di MartinoAssessora all’Istruzione del Comune di Torino

Inclusione/esclusione nei processi formativi

ore 11:30 – 13:00

Introduce e coordina
Marisa Pavone, Università di Torino

All Inclusive. Includere sì, ma dove?
Raffaele Mantegazza, Università di Milano-Bicocca

Le molte facce dell’esclusione dalla formazione
Roberto Ricci, Area prove Invalsi

Innovare per includere
Damiano Previtali, Valutazione del Sistema Nazionale di Istruzione, Ministero Istruzione

Educare e apprendere insieme

ore 15:00 – 16:30

Proiezione di video a cura di AIACE

Introduce e coordina
Maria Luisa Mattiuzzo, Associazione Nazionale Dirigenti Scolastici

Esperienza di accoglienza e integrazione di studenti diversamente abili
Andrea BonsignoriScuola Cottolengo di Torino

Il lavoro degli insegnanti per una scuola inclusiva
Teresa OlivieriCISL Scuola Torino

Chi c’è davanti a me? Casi ed esperienze didattiche
Daniela BraidottiIstituto Comprensivo Gabelli di Torino
Elena CappaiIstituto Comprensivo Pertini di Torino

L’istruzione come motore della cittadinanza attiva e dello sviluppo

ore 17:00 – 18:30

Introducono e coordinano
Nunzia Del Vento, Dirigente scolastica
Maria Teresa Martinengo, La Stampa

Pratiche di Ricerca-Form-Azione per sviluppare i processi inclusivi
Fabio Bocci, Università Roma Tre

Pasquale Tridico, INPS
Proiezione di video a cura di AIACE

segui il nostro canale Youtube

Replay

Presentazione della Settimana del Lavoro
LA SCUOLA OLTRE L’EMERGENZA: INTERVENTO DELLA MINISTRA DELL’ISTRUZIONE ON. LUCIA AZZOLINA
Imparare a (pre)vedere l’invisibile